Lettori fissi

giovedì 2 febbraio 2012

TUTORIAL BAROMETRO

Nevica... E nevica... E nevica...
La Zukky, imprigionata dentro casa, non poteva non sclerare dando sfogo a progetti immagazzinati da tempo nel suo logorroico cervellino!
Questo progetto non è farina del suo sacco... Ancora quando aveva gambe buone, fiato in abbondanza e una ventina d'anni in meno, s'inerpicava baldanzosa per irti colli sfidando pendenze e fiacche da scarponi trasportando sulle spalle il suo zaino in stile K2 e la sua immancabile Nikon totalmente manuale con obiettivi intercambiabili da circa due chili e mezzo l'uno...
E, proprio in una di queste mete l'aveva visto svettare bello e impavido sotto ogni intemperia: Il barometro a corda!
Gli era rimasto talmente impresso che ogni anno si riproponeva di realizzarlo, ma haimè il tempo le sfuggiva di mano come la fresca acqua di un torrente di montagna e fino ad oggi non era riuscita nel suo intento...
Ma stamane, guardando sconsolata la bianca distesa di neve, le si accese un barlume... Il ricordo riaffiorò vivido, cancellando in un soffio tutti gli anni in cui era stato abbandonato nello schedario mentale del "questo prima o poi lo faro'"...
In questo periodo, tra una seduta e l'altra di fisioterapia, la nostra Zukky è piuttosto impegnata... Qualcosa bolle in pentola e lei ci lavora alacremente, ma come le accade spesso, proprio nei momenti più intensi del suo creare, lei deve prendersi una pausa; mollare tutto cio' che sta facendo per dedicarsi a un progetto futile... A una torta o ad un restayling dello smalto.
Il progetto originale del Barometro era in legno, lei lo ricordava bene e di legno in casa sua ce n'era in abbondanza, ma decise che tirar su qualche listone di parquet non avrebbe giovato al proseguo del suo matrimonio, per cui opto' per del semplice cartone di recupero, un paio di robuste forbicione, attack, scotch, pennarellone indelebile, qualche metro di spago e un bel pezzo di plastica trasparente preincollata (quella per ricoprire i libri).
E, inutile a dirlo, in una decina di minuti, arrotolò lo spago e ne ottenne una bella corda... Scrisse le condizioni metereologiche... Incollò la plastica trasparente al cartoncino... Si piegò a squadra per riuscire a conficcare il nuovo barometro in una fioriera del balcone... E scatto' la foto immortalando l'oggetto degno delle più sofisticate tecniche barometriche!


P.S.: Vista la particolarità e le difficoltà implicite per la realizzazione del Barometro a Corda, è disponibile il tutorial step by step...

22 commenti:

  1. Emmenomale che la nostra Zukky sa come salvare matrimoni... Chissà che tempo avrebbe buttato da quelle parti, se avesse staccato tranci di parquet!!!
    Con simpatia... ;-*

    RispondiElimina
  2. Cara la mia meravigliosa, Zukky, siamo ancora una volta simili...Quando non "Devo",creo a go-go,quando dovrei,mi si inceppa il cervello...e faccio di tutto, tranne quello che dovrei. Ma noi siamo creative a 360°, e per questo non abbiamo argini! Un abbraccio grande grande. Natasha

    RispondiElimina
  3. Ciao Zukky!!!!!
    Sei strepitosa....anche in convalescenza!
    Annamaria
    un abbraccio per una velocissima ripresa!

    RispondiElimina
  4. ehehehe...i progetti futili si affacciano alla mente quando meno sono opportuni...o forse sì? Avevo fatto da piccola il barometro dal manuale delle giovani marmotte...fantastico!
    :D
    baci

    RispondiElimina
  5. Tesoro...

    ullllala...come direbbero i "francais"...ma qui ci sono "gingle", "cotillons", intermezzi...in attesa???

    Macccerto..è sempre così...come scrive Natasha! ;o)

    Besos...smuack. NI

    RispondiElimina
  6. solo tu potevi pensare ad una cosa del genere....ti adoro!
    bacioni
    giovanna

    RispondiElimina
  7. dopo aver letto della tua avventura neve ...mi sono risollevata dalla fatica degli ultimi due gg...a dir poco allucunanti....e con quest'idea.....ho deciso....avrò anc'io un barometro a corda...dove ora dimorano le mie piantine grasse gelate...baci.glo

    RispondiElimina
  8. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  9. Dato che vedo la corda del barometro bianca ne deduco che ha nevicato!!!!
    baci.
    Morena

    Ps. Il post precedente l'ho eliminato perchè sinceramente ho scritto in fretta e non ho riletto e....sembrava scritto in aramaico, oppure in finlandese o in qualsiasi altra lingua incomprensibile!!!!!

    RispondiElimina
  10. aahahahahahahah posso suggerire una miglioria a siffatto meraviglioso barometro? l'avvisatore acustico wireless di vento (un campanello attaccato alla fine della corda)
    ahahahahahahahahahahah

    RispondiElimina
  11. hahaha fantasticooo!! direi che è proprio un progetto degno di te :DD
    io in Austria l'avevo visto con un sasso e mi ero già piegata dal ridere!! :D
    un bacio!
    Giulia

    RispondiElimina
  12. Come le racconti tu le cose... nessuno! Se ti va, passa da me, sei stata nominata (ma senza obbligo eh...) :D

    (http://bimbumbeta.blogspot.com/2012/02/qualche-pensiero-virtuale-e-qualcosa-su.html)

    RispondiElimina
  13. Semplice e funzionale...Vuoi mettere?...Nemmeno più la fatica di accendere la tv per vedere le "previsioni del tempo" Questo di sicuro non sbaglia ;-)
    Ma sei tremenda eh?
    Baciotti
    Ros

    RispondiElimina
  14. ma dai! è bellissimo! e precisissimo!
    bacianna

    RispondiElimina
  15. vwooooooooooow che delizia! complimenti, un bacio :)
    ps: ho realizzato un nuovo concorso "Fashion Food": in premio 100 euro di shopping! Ti aspetto :)

    RispondiElimina
  16. Olá, amiga!
    Amei as fotos do barômetro!!!
    Adoro a neve.
    Bom fim de semana!
    Beijinhos.
    Brasil

    ✿⊱╮
    ¸.•°`♥✿⊱╮

    RispondiElimina
  17. Mi piace l'ultima opzione....

    RispondiElimina
  18. Ciao Elena!!!
    Sono imperdonabile..sabato scorso è arrivata la tua cartolina e non ho mai potuto ringraziarti..ho una testolina che tiene i pensieri il tempo di 5 minuti..e poi l ilascia subito andare..
    Grazieeeeeeeeeeeee!!! è stato troppo bello riceverla senza aspettarla..grazie mille!!
    Mi piace moltissimo!! :) Già tra la mia collezione ^_^
    Cosa posso mandarti in cambio??? Dai dimmi ^_^

    Ma che figata questo barometro!!!! ingegnoso mica no!!
    Si potrebbe mica compiarlo??? =P
    Baciiii

    RispondiElimina
  19. Questo barometro a corda è fantastico!! Come tutto il tuo post...riesci sempre a raccontare le cose in modo strepitoso.Sei una grande! Buona giornata!
    Nadia

    RispondiElimina
  20. hua hua hua....che ridereeee,mi fai morire...è davvero bellissimo questo barometro.
    Raffy.

    RispondiElimina
  21. Io mai ne avevo sentito parlare, di questo ipertecnologico modello di barometro.
    Forse perchè le mie scarse passeggiate giovanili si son svolte fuori dai recinti degli ospedali psichiatrici??
    :P

    RispondiElimina
  22. Ciao Elena!!
    Resuscito dal nulla, è così difficile riprendere a seguire il mondo dei blog, piano piano lenta lenta ce la farò!
    Questo progetto è stupendo!!!! Così......... non riesco a definirlo, ma fuori dai tuoi standard, divertentissimo e geniale! Mi ha strappato una gran risata, grazie!!!
    Spero tu stia bene!
    Un abbraccio
    Sara

    RispondiElimina