Lettori fissi

domenica 24 febbraio 2013

RACCONTO D'INVERNO

Esiste un luogo magico nella mia vita...
Carico di ricordi e risate, di profumi e giochi, d'incontri e cinguettii...
In estate, quando le temperature si alzano, diventa il mio rifugio, immersa nella natura ritrovo il tempo per i miei pensieri.
Tornarci, in questo periodo, è come varcare la soglia di un mondo incantato... Mentre salgo il ripido sentiero, avvolta in un silenzio irreale, ascolto il rumore del mio respiro e quasi mi preoccupo di non rovinare troppo con le mie impronte, quel candido manto che ricopre ogni cosa.
La siepe di calicantus, di solito gialla come il sole, è quasi irriconoscibile, rivestita di un morbido mantello, mentre i maestosi pini dormono proteggendo un po' il suolo con le loro lunghe braccia.
Solo ogni tanto il silenzio è rotto da un rumore sordo.
E' la neve, che troppo pesante, si lascia cadere dalle verdi fronde andando ad unirsi, come in un abbraccio, al soffice tappeto steso per terra. 
Rimango incantata osservando come ogni angolo, da me conosciuto e amato, perda la sua solita sembianza, per acquistarne una nuova...
La neve, come un'eccentrico artista, ha ridato forma alla materia, rendendola unica.
E il gelo, si è divertito ricoprendo nottetempo di pizzo ghiacciato i muri del vecchio camino.
In lontananza scorgo il piccolo paese, sembra un disegno appena accennato da una punta di lapis su di un foglio bianco, e resto qualche istante ferma a contemplarlo, quasi immaginando che i tratti si possano improvvisamente delineare meglio...

Un lieve cinguettio mi riporta alla realtà, si devono scuotere i rami del maestoso pungitopo, che con le sue bacche rosse sembra l'unico colore nel bianco assoluto, prima che si spezzino sotto l'incombente peso.
E si rimpingua con mangime e pane secco la mangiatoia dedicata agli uccellini di passaggio, perchè trovino ristoro in questo inverno che sembra non voglia lasciarci più.
Mi domando come sarebbe abitare qui, svegliarsi trovando ogni giorno un paesaggio diverso, vivere ascoltando la natura, senza orari programmati e la frenesia che contraddistingue ormai la nostra esistenza. Chiudo gli occhi e inspiro quest'aria fredda e pura, mi pare di sentire odore di legna bruciata... 
Sorrido, felice di aver assaporato quest'atmosfera unica, di aver goduto di questo spettacolo, di aver ritrovato il mio rifugio.
Il freddo pungente mi arrossa le mani e il naso, le guance sembrano punte da piccoli spilli, ho voglia di un po' di tepore, di stringere tra le mani una fumante tazza di the...
Mi volto un'ultima volta, gettando uno sguardo a quel luogo che mi è tanto caro, mentre i fiocchi di neve riprendono a scendere copiosi, quasi a voler cancellare i segni lasciati dal mio passaggio.
Accarezzo la macchina fotografica che racchiude, come un tesoro, le immagini carpite a questo mondo fatato e scendo, lentamente, la piccola collina.
Cara montagna, dormi tranquilla aspettando il disgelo, ci rivedremo presto, quando questo torpore lascerà il posto alla colorata primavera e il tiepido sole scioglierà in rivoli argentei questa coltre abbagliante.
Grazie a te ho vissuto qualche istante come se fossi entrata in punta di piedi in una favola, rapita da un racconto di un'abile scrittore, che sa lasciarti con il fiato sospeso fino all'ultima pagina, quando, con un sospiro, leggi la parola FINE. 

43 commenti:

  1. ✿✿彡

    Que texto lindo!
    Cheio de lembranças e fotos que parecem vindas da memória.
    Bom fim de semana!
    Beijinhos do Brasil.
    ¸.•°✿✿彡

    RispondiElimina
  2. che bella Elena, sai raccontare con belle parole!
    smuak

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Marzia, ma è il cuore che me le detta!

      Elimina
  3. Bellissimo racconto questo saluto alla Montagna!

    RispondiElimina
  4. Adoro passeggiare nella neve. Il suo silenzio, il suo manto, non mi stancherei mai di viverla.
    Il tuo racconto è così bello, si sente quanto ami quella montagna. Ed hai descritto così bene ogni sensazione, ogni situazione.
    Brava.
    Un abbraccio
    Angela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Angela per il tuo bellissimo commento e per essere passata dal mio blog!

      Elimina
  5. ho letto sino all'ultima riga.Ti invidio per come sai descrivere e scrivere le cose.Bello,un racconto semplice ma bello.;si vede cio che si legge. Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore, mentre scrivo, spesso prendono il sopravvento il cuore e le emozioni che scaturiscono dai ricordi...

      Elimina
  6. Elena questo racconto appassionato e delicatissimo mi ha toccato il cuore e mi ha trasportata quasi fisicamente in questo luogo incantato.....! bellissime le foto.
    Un bacio
    Giovanna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Giovanna, sono felice di averti presa per mano e trasportata con me nel mio magico mondo!

      Elimina
  7. Belle le tue parole, sono proprio dettate dal cuore e belle le foto...adoro anch'io la neve e il paesaggio invernale...
    Cristina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, anche il tuo commento è molto bello!

      Elimina
  8. Bellissimo racconto!...la neve poi!!! Bacio. NI

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tanta, tanta neve... E tutto quel candore ha contribuito a far emergere mille emozioni che solo le cose e i luoghi che abbiamo nel cuore sanno donarci!

      Elimina
  9. Il tuo racconto mi ha commosso. ..mi hai fatto camminare al tuo fianco in questa magia . Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Silvia, sono felice di essere riuscita a comunicare le mie sensazioni! Un abbraccio...

      Elimina
  10. Quanta poesia nelle tue parole e quanta poesia anche nelle foto... sembra un paesaggio incantato!
    Un bacione
    Laura

    RispondiElimina
  11. il luogo che più si ama visto col cuore...una bella cartolina descritta con amore....come chiudere gli occhi ed essere li con te e immaginare tutto...come fosse vero....li riapro e mi accontento delle foto.... bellissima descrizione.glo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Gloria, forse un giorno riuscirai a venirmi a trovare, così potrai godere di quest'oasi di pace senza il bisogno dell'immaginazione!

      Elimina
  12. Cara amica mia, anch'io in questo periodo ho bisogno di pace e silenzio e, la neve, con il suo candore, rende tutto più tranquillo e sembra mettere in pace il mondo.Mi sarebbe piaciuto essere lì con te...per ammirare il paesaggio ed ascoltare il silenzio insieme. Un grande abbraccio. Natasha

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Naty, tesoro mio... Chi non ha bisogno di pace e serenità in questo periodo? Fatico anch'io a ritrovarle entrambe, ma ieri, lassù tra la neve, tutto mi è sembrato più facile! Un bacio grande-grande.

      Elimina
  13. Elena, sei un'artista anche con le parole!
    Un racconto bellissimo, che condivido in ogni sensazione, mi sembrava quasi di vedere uscire dalla mia bocca la nuvoletta di vapore per il freddo, di sentire il rumore della neve sotto le scarpe... Bellissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Heidi, felicissima di averti teletrasportato con me fin lassù!

      Elimina
  14. Ma che brava, complimenti! Il tuo racconto è così pieno di descrizioni che sembra di essere lassù
    Ciao Sara

    RispondiElimina
  15. La tua descrizione...pura magia!!!!!! Sei moooolto brava a scrivere! E anche i tuoi lavori mi piaccioni tanto. Ti seguirò con moooolto piacere. E WWW Monnalisa per questa bella opportunità.
    Baciotti
    Dany

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Dany, è un piacere anche per me!

      Elimina
  16. Cara Elena,
    anch'io ho dei ricordi belli di quei luoghi...eravamo bambine...Spero di condividere con te tante altre storie ed emozioni...Continua a scrivere così...
    a presto,
    Sabrina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sabrina, per essere passata a leggermi! Sono felice di aver fatto riaffiorare i nostri ricordi comuni...

      Elimina
  17. che magnifico paesaggio innevato, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  18. Caspita...ho praticamente letto un libro...
    Sei brava a scrivere, oltre che come fotografa.
    Da oggi sono tua nuova followers, grazie all'iniziativa di Sabrina. Un abbraccio!
    Barbara.

    RispondiElimina
  19. incantevole ... sei unica per me :-)
    con i tuoi occhi ho vissuto momenti magici! un abbraccio con affetto dolce amica ...
    ti penso sempre! ... Lisa

    RispondiElimina

  20. ¸.•°♡♡ ·.¸.•♪✿╮

    Bom fim de semana!
    Beijinhos do Brasil
    º° ✿⊱╮╮

    RispondiElimina
  21. Ho un premio per te sul mio blog!! Meritatissimo!
    Abbracci
    Dany

    RispondiElimina
  22. Aveva ragione Dany... la tua descrizione è adir poco meravigliosa!! Grazie per le belle immagini che ci hai regalato!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  23. magico racconto di emozioni vissute
    anna maria

    RispondiElimina
  24. Ciao, ti abbiamo trovata grazie all'iniziativa di Monnalisa Style.....Blog carinissimo!!
    Le tue parole rendono alla perfezione l'incanto dell'inverno.... per quanto rigido con la sua neve decora di bianco questo mondo che di così candido ha ben poco...

    Siamo tue nuove followers! Se ti va passa a trovarci!!! :-D
    Bacino ♥
    Online Fashion Gastro Blog
    Facebook

    RispondiElimina
  25. CIAO COMPLIMENTI PER IL BLOG...
    HO CONOSCIUTO IL TUO BLOG TRAMITE L'INIZIATIVA DI MONNALISA STYLE...
    SONO TUA NUOVA FALLOWER..
    SE TI VA PASSA DA ME
    http://casa-dolcecasa.blogspot.it/

    RispondiElimina
  26. °º✿✿
    °º✿ FELIZ DIA INTERNACIONAL DA MULHER!
    º° ✿✿ ♫° ·.

    RispondiElimina
  27. I benefit an organization to provide information to members on various topics.
    If we send a hyperlink to copyrighted web content (such like a page within the IBM web site) are we infringing on that content's copyright? I'm pretty certain
    we aren't -- if you possibly could point me towards relevant legal precedents, and so on that would be great.. Remember that I'm already pretty certain that we are
    able to freely use the URLs. Things i really need is legal documentation of that fact, for making
    our corporate attorney happy. Thanks!.

    Also visit my blog post :: Paginasamarillas-Atl.Com

    RispondiElimina