Lettori fissi

domenica 24 maggio 2009

SEMIFREDDO AI FRUTTI DI BOSCO

CHE CALDO! Fa caldo anche per me che lo adoro... quindi niente di meglio che preparare un rapidissimo semifreddo che rinfresca!
Ingredienti: 200 gr. biscotti secchi - 100 gr. burro - una confezione di panna cotta ai frutti di bosco (quelle da preparare in casa con latte e panna) - una manciata di fragoline di bosco o more o... quello che vi piace di più.
Tritare finemente i biscotti, sciogliete a fuoco lento il burro; aggiungete i biscotti tritati e mescolate bene. Rivestite una tortiera con il cerchio apribile con carta forno bagnata e strizzata, stendete i biscotti sul fondo della tortiera e pigiate bene con il dorso di un cucchiaio, riponete in frigorifero.
Nel frattempo preparate la panna cotta come da istruzioni riportate sulla confezione, lasciate riposare per pochi minuti (altrimenti si solidifica!) poi versate la panna cotta delicatamente sul fondo di biscotti, rimettere in frigorifero per almeno 3 ore.
prima di servirla togliete il cerchio e tagliate l'eccedenza della carta forno, spargete sulla superficie solidificata la guarnizione ai frutti di bosco che avrete trovato nella confezione della panna cotta e su di essa adagiate i vostri frutti freschi magari "brinati" nello zucchero!
Vi assicuro un successone!



Ma non pensate che cucini solo eh... Ho fatto anche altre cosine: dei gioiellini nuovi e sto proseguendo con il mio ormai mitico punto croce! A proposito di punto croce, mi dareste un super consiglio? Ormai sono giunta al termine di questo super lavoro trascinato da circa un paio d'anni... (eh lo so, lo so, così non si fa...) però ora più lo guardo e più mi sembra di vederlo non proprio candido... vuoi il tempo che l'ho lasciato nel cassetto, vuoi che in queste giornate le mani un po' sudano... Allora, che faccio? Lo lavo prima di portarlo a far incorniciare? Ho paura di rovinarlo... AIUTO!!!




21 commenti:

  1. Ci vuole proprio con questo caldo!!! buonoooo!!

    RispondiElimina
  2. un consiglio x il ricamo...ricordati!! ...
    quando fai un ricamo strofina sulle mani una crema profumata...che vedono in erboristeria...alcune di
    queste hanno un ottimo profumo...cosi la tela quando la prenderai in mano avrà un bel profumo
    un altro consiglio prima di ricamare lavarsi
    sempre le mani...ricordarsi sempre di queste regole...
    alla prossima
    melania..

    RispondiElimina
  3. ops!....se proprio vuoi lavarlo fallo con un
    detersivo delicato....infine una bella stirata all rovescio ....
    melania

    RispondiElimina
  4. delizioso dire! complimenti!

    RispondiElimina
  5. buooono!!
    curiosissima di vedere il ricamo ^^ e belli i gioielli!!
    Baci

    RispondiElimina
  6. HHHMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMM!!!!!!!!!!!!!!!
    Con questo caldo mi atira proprio, ci proverò, grazie! Renata.

    RispondiElimina
  7. Mamma mia ma quante cose buone.....non vedo l'ora di vedere il tuo lavoro....a presto
    Chicca

    RispondiElimina
  8. Bellissimi gioielli e chissà la bontà di quel dolcetto, mi piacerebbe avere la tua costanza in cucina!!!

    Baciotti

    RispondiElimina
  9. Con questo caldo mi sembra un'idea piu' che ottima!
    Per le pantofole ho fatto un sacco di esperimenti...in effetti si trova qualcosina sulle scarpine da bimba di pochi mesi...ma soltanto le cose essenziali, per arrivare a questo risultato credo di averne cucite una decina di prova...:)
    A presto..
    Grazia :)

    RispondiElimina
  10. Buono il semifreddo!!! Con questo caldo poi....

    RispondiElimina
  11. Bellissimi i gioielli nuovi! Mi piaccionogli orecchinbi con i cuori!
    Rimango in attesa del ricamo! Sono sicura che non lo rovini!!!!!
    Guarda non so come ho fatto a studiare con il caldo, per fortuna è finita! :-DDD
    Baci
    Elena

    RispondiElimina
  12. Grazie per essere passata da me!!
    Il tuo blog è bellissimo e ricco di mille idee finirai tra i miei link preferiti!
    A presto. Emanuela

    RispondiElimina
  13. bellissimo blog. Complimenti. se passi sul mio blog c'è un giochino per te. Ciao ciao Maria Teresa

    RispondiElimina
  14. sono arrivata qua per caso, ma mi piace molto il tuo blog.
    Sono anch'io della tua zona,

    ciao

    rosalba

    RispondiElimina
  15. Ciao carissima!!!! Come stai, a parte il caldo??
    Ottimo il suggerimento per il semifreddo, deve essere una bontà!!!
    Per quanto riguarda il lavaggio capita di doverlo fare, soprattutto se il ricamo ha richiesto parecchio tempo.... Solitamente si lava a mano, immergendo la tela in acqua saponata tiepida, non bisogna "strizzarlo", ma avvolgerlo in una salvietta di spugna per togliere l'acqua in eccesso.
    I colori dovrebbero tenere (alcune marche di filati garantiscono il lavaggio a 60°...)
    Ti abbraccio e ti auguro una buona giornata!!!
    Ciao, a presto
    Maria Rosa

    RispondiElimina
  16. Tranquilla, lavalo pure con acqua fredda e sapone neutro senza strofinare e senza stenderlo al sole ma al riparo. Tornerà nuovissimo!!
    Buono il semifreddo...premi per te sul mio blog!

    RispondiElimina
  17. Ma che fantastiche ricette! Mi iscrivo subito tra i lettori fissi, una buona idea in cucina ci vuole sempre!

    RispondiElimina
  18. Anch'io adoro il caldo e questo cheesecake è indicatissimo! ;-)

    RispondiElimina
  19. mmmm buono il semifreddo dovrò provarlo per il ricamo puoi lavalo a mano io lo faccio sempre un bacio a pèresto ely

    RispondiElimina
  20. mmmmmmmm.........che buono mi ha fatto venire voglia di provarlo. brava!!! ciao ciao Maria Teresa

    RispondiElimina